lunedì 7 luglio 2014

Come esportare le playlist di Spotify in formato testuale

spotify-playlist


Quella delle playlist è una delle funzioni più originali e apprezzate messe a disposizione dal noto programma di streaming musicale Spotify.
Offrendo infatti un immenso catalogo di milioni e milioni di brani musicali di ogni genere, capite bene come questa funzione permetta ad ogni utente di creare una propria "discografia personalizzata" e volendo condividerla con altri utenti.

A volte però non ci accontentiamo di realizzare ed ascoltare la nostra playlist, ma desideriamo anche esportarla in altri formati
Già in passato vi ho mostrato come "trasportarle" sia su Youtube che su Grooveshark. Quest'oggi invece vi mostrerò come esportarle in un semplice file di testo. 

L'operazione è indubbiamente facile e rapida. Tutto quello che dovrete fare infatti è aprire il vostro editor testuale tipo Word oppure Open Office (non utilizzate però il blocco note perché con questo non funziona). 
Bene, adesso su Spotify aprite la vostra playlist da esportare e selezionate tutti i brani in essa contenuti. Copiate ed incollate nel nuovo file aperto con il vostro editor testuale. 
Visto? Ecco qua la vostra playlist in formato testuale, mostrata come un elenco di canzoni che adesso potrete manipolare a vostro piacimento.

Se l'articolo ti è piaciuto, registrati gratis alla newsletter , e riceverai comodamente ogni giorno sulla tua casella di posta elettronica i nuovi articoli del blog. O se preferisci, iscriviti al feed , per mantenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti ! Per sapere cosa sia un feed rss, clicca qui!


Nessun commento :

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails